爱达荷州立大学中国学生学者联谊会

Chinese Association of Idaho State University (CAISU)



Empire ->->->-> http://cinurl.com/11h7gy

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La storia è gravemente manomessa, ma non importa, è sempre stata manomessa in qualsiasi resoconto dei Cesari, ma qui le inesattezze storiche sono rese completamente trascurabili dalla splendida recitazione, rendendo tutti i personaggi credibili e persino convincenti, e per l'altrettanto splendida drammatizzazione - questo non è solo film, ma dramma e letteratura.

La caratteristica più interessante però è il personaggio principale, che non è Octavius ​​o Anthony o qualcuno dei politici ma il gladiatore Tyrannus, interpretato da Jonathan Cake, che sostiene davvero l'intera esibizione di quattro ore fino al molto fine - solo lui rende questo epico eccezionale in misura davvero notevole.

È ovviamente completamente inventato, così come la storia d'amore tra Octavius ​​e la vestale vergine Camane, che potrebbe essere indicata come un punto dolente di sentimentalismo della storia, ma non cade mai di moda.

Gli altri dettagli immaginari, come la cattiveria di Antonio, le prove di Octavius, la scena stilizzata dell'assassinio, la complicità della moglie di Marco Antonio, la madre di Bruto, la storia dell'anello, le sequenze di gladiatori e di sangue, tutto in realtà serve a migliorare la credibilità drammatica dei personaggi, in particolare quella di Antony - era in realtà così, completamente spietato, fino a che Cleopatra non ha cambiato idea.

Ma la stella rimane Jonathan Cape come Tyrannus, che testimoni e prende parte al dramma dal basso, con continue oscillazioni molto interessanti, dubbi, cambiamenti di prospettiva, sempre preoccupati di costante ansia aggiungendo al thriller psicologico del dramma.

Secondo a Jonathan Cake è Vincent Regan come Antony, la cui esibizione è assolutamente affascinante in ogni scena. Santiago Carrera è eccellente anche come il giovane, immaturo ma maturo Octavius, anche Michael Maloney come Cassius non potrebbe essere migliore, James Frain come Brutus è perfetto anche se non ha molto da dire, solo Cicerone non è abbastanza convincente, forse troppo vecchio per la parte (Cicerone aveva solo 62 anni), e non all'altezza della sua effettiva eloquenza; mentre il ruolo di Camane come oratore di Vestal e commentatore del dramma è un colpo di genialità.

Ci sono molti climi drammatici, ma il più grande è, naturalmente, la scena funebre di Cesare con la conversione delle masse di Antonio , un fatto reale, qui molto abbreviato ma drammaticamente intensificato.

Anche la musica è molto adatta e mai inquietante, anche se rischia di scappare con se stessa nei drammatici climax.

In breve, uno dei migliori adattamenti del più grande dramma romano negli ultimi cinquant'anni.
Dopo aver visto le anteprime, sapevo che questo sarebbe stato un custode. Soldi ben spesi, dico. I set, i costumi, le scene di combattimento mi hanno sconvolto. Il cast esplosivo offre uno spettro completo, mescolando in una gioia da guardare. Dopo il primo episodio, sono stato conquistato. Infatti, dal primo annuncio pubblicitario sono stato agganciato. Coloro che lo criticano per la sua mancanza di accuratezza storica sono così al centro dell'attenzione da non poterlo apprezzare per il suo valore di intrattenimento. Lo spettacolo sembra essere molto ben fatto. Le valutazioni deboli mi hanno lasciato confuso dopo aver visto Empire. Questo non è solo un altro Gladiatore. La sua creatività nella storia mostra il significato della televisione pioniera. Raccomando scrittori e produttori per aver preso la libertà creativa e inventato personaggi così interessanti e colpi di scena. Tutto sommato, questo DEVE VEDERE TV. Godere
Sono un grande fan della storia classica e apprezzo qualsiasi opportunità di indulgere in alcune buone storie di moda sui tempi affascinanti. Gli eventi che hanno portato alla caduta di una repubblica romana e l'ascesa di un impero che ha dominato più di mille anni non richiede abbellimenti o sex-up. Richiede però una rigorosa attenzione ai dettagli mantenendo una prospettiva storica che non si tuffi nel sapone operistico. La storia dell'ascesa di Ottavio, uno dei geni dell'età classica, dal pretendente al trono a un Dio che ha generato una dinastia mai vista prima viene raccontata attraverso la lente di uno schiavo liberato. Primo errore! di tutti i diversi modi di raccontare questa storia, perché scegliere un narratore così debole come un nobile combattente - questo gladiatore, anche se giocato con intenzioni autentiche, potrebbe facilmente essere un eroe in qualsiasi film campione d'incassi a metà estate. La sua presenza non rende la storia più facile da raccontare, ma lo rende poco costoso. Il secondo grosso errore è il Casting: tutti sembrano essere stati selezionati da un catalogo: caratteristiche totalmente archetipiche ma abbastanza carine da vendere maglioni o assicurazione.

Infine, la storia: è basata su una storia vera , ma solo quanto i cartoni animati cristiani si basano su ciò che la vita è stata nell'anno 00. Non sono sicuro che imparerai molto da questa storia, tranne alcune date e luoghi, che possono essere facilmente trovati nel libro di testo di una quinta elementare . Nonostante l'enorme quantità di documenti archeologici e di archivio a disposizione dei cineasti al giorno d'oggi, che se opportunamente combinati possono quasi farti "annusare" Roma, la città di un milione di persone che era il centro del mondo conosciuto. Roma era l'equivalente giorno moderno di New York, Parigi e Hong Kong messi insieme. Invece quello che otteniamo è una sporca scena di villaggio, che potrebbe facilmente essere stata lasciata dal set di Stargate, riempita con una serie di comparse dall'aria italiana molto omogenea che vivono in enormi case ben illuminate. Darei un passaggio a The Empire. Cerca invece Caligula, o Gladiatore o anche la vecchia classica Caduta dell'impero Riman.
Ci sono così tanti errori storici e piccoli particolari dettagli che sono semplicemente sbagliati in & quot; Empire & quot; che chiunque con una minima conoscenza della storia del periodo sarà lasciato scuotere la testa per lo stupore. E mentre quelli senza una base nella storia potrebbero pensare di avere una visione accurata del periodo, il fatto è che la vera storia probabilmente sarebbe stata persino migliore della finzione. Questo è sfortunato, poiché ci sono alcune buone prestazioni in particolare da Colm Feore come Julius Caesar e Michael Byrne come Cicero.

Lontano dall'essere un bambino ricco e viziato, al riparo dalle realtà della politica romana rappresentate nella miniserie a 19 anni il vero Octavius ​​era un veterano di una battaglia in Spagna dove la sua abilità al comando della decima legione portò alla vittoria nella battaglia di Munda. Era il grande nipote di Cesare (nipote della sorella maggiore di Cesare) e suo figlio adottivo - l'adozione romana era per lo meno un affare complesso - e non era nemmeno a Roma al tempo dell'assassinio. Invece si trovava nell'attuale Albania che stava preparando la campagna in arrivo in Partia (ora Siria) che Caesar intendeva condurre. Dopo aver appreso della morte del padre adottivo, è tornato in Italia e ha ottenuto il sostegno delle truppe veterane di Cesare in virtù del suo nome e status che lo hanno messo sullo stesso piano di Mark Anthony. Ma ovviamente raccontare questa storia non ci permetterebbe di simpatizzare con Ottaviano tanto quanto la versione inventata che questa miniserie sta offrendo. È davvero un peccato.
Dopo tutti i teaser, ho guardato il pilot & amp; trovato in genere disneyfied. Ci vogliono personaggi storici del tardo I secolo aC e inizi del I secolo dC e tesse un maestoso arazzo di fabbricazione. Si blocca poi su alcuni pioli della verità storica e si aspetta che tu inghiotti l'intera storia come fatto, quando è per lo più finzione. Parte di questa mancanza di fedeltà alla storia è già stata segnalata da altri, quindi non mi dilungherò sul punto. Avere l'adeguato & amp; comely Santiago Cabrera interpreta Ottaviano o Ottaviano, NON Ottavio! è un tratto. Il futuro primo imperatore di Roma era di 18 anni non 28 nel 44 aEV. Dato lo stato di analfabetismo storico / culturale di oggi, non sono sorpreso da "Empire". Dopotutto, è Disney / ABC e non il canale Storia o PBS.

The story is set in Rome around 44 B.C., just after the assassination of Julius Caesar. Octavius, aged 17, who was named heir by Caesar, is challenged by Marc Anthony. A civil war ensues, ending in a

b0e6cdaeb1

Obiettivo sopravvivere download
Sleeping Dogs song free download
Nella tana dei lupi 2 download di film mp4
download full movie Dragon Hunters in italian
Ora X: Gibilterra o morte! download di film interi in hd
720p torrent
Nightwing: The Darkest Knight film completo in italiano download gr...
The Knight full movie online free
Mutant X film completo in italiano download gratuito hd 720p
The Hard Easy movie in italian dubbed download

查看次数: 1

评论

您必须是爱达荷州立大学中国学生学者联谊会 的成员才能加评论!

加入 爱达荷州立大学中国学生学者联谊会

Local News

© 2020   Created by Webmaster.   提供支持

徽章  |  报告问题  |  用户协议